L’Etosha National Park risale al 1907, è una delle migliori riserve faunistiche dell’Africa del Sud, nonché una delle più importanti. Il parco si estende su un’area di 22.270 km² e costituisce la dimora di dozzine di specie di mammiferi e rettili, diverse specie di anfibi, più di 300 specie di uccelli e pesci.
a1b
Lo stagno salato di 4.731 km², il più grande in Africa, è al centro del parco. Lo stagno luccica per via della crosta bianca dei cristalli del sale e si estende a perdita d’occhio. Anticamente era un lago grande quanto l’Olanda, alimentato da diversi fiumi, probabilmente si estendeva anche nella regione Kunene. I fiumi poi hanno cambiato il loro corso, l’acqua del lago ha iniziato a evaporare e infine vi è stata un lungo periodo di siccità. I San (ovvero i boscimani) raccontano una leggenda impressionante sulla formazione del Etosha Pan: durante un assalto a un villaggio sono stati uccisi tutti gli uomini e i bambini, sono rimaste solo le donne. Una di loro era così sconvolta della morte della sua famiglia che a furia di piangere, le sue lacrime hanno formato un grande lago. Una volta prosciugato, il lago è rimasto uno stagno immenso e bianco.

Etosha National Park ricopre una vasta area già protetta durante il periodo coloniale della Germania e da allora è una delle riserve più produttive dell’Africa – con 114 specie di mammiferi, 110 specie di rettili, 16 specie di anfibi, 340 specie di uccelli e pesci.

Nella prateria si possono avvistare molti animali come la zebra, il cudù, l’orice, lo gnu, la giraffa, l’antilope saltante, l’impala e l’orice gazzella, ma vi sono anche branchi enormi di elefanti. Nella catena alimentare predominano i leoni che, essendo intelligenti, utilizzano le sorgenti come zone di caccia, mentre i predatori più piccoli come lo sciacallo nero trottano apparentemente ignari della presenza dell’uomo. Siccome tutti gli animali bevono l’acqua, vi è un andirivieni vicino alle sorgenti. Le regole del traffico sono semplici: il più forte ha sempre la precedenza. La diversità delle specie che bevono contemporaneamente è sbalorditiva. Questo è il posto giusto per osservare i maggiori drammi quotidiani della fauna selvatica della Namibia.
a2b
Durante i nostri safari gli ospiti sono affascinati dagli avvistamenti della fauna selvatica di Etosha. I nostri veicoli sono adatti per qualsiasi condizione atmosferica, spaziosi e comodi, permettono una visione a 360 gradi senza ostacoli grazie ai sedili elevati. Riceviamo le informazioni più aggiornate relative ai movimenti dei safari e quindi abbiamo sempre buone probabilità di avvistare gli animali.

Vedi gli alloggi


Galleria